Home/Calcio/Quando i social non hanno valenze avverse: Osimhen cuore d’oro, corre in soccorso di una donna in difficoltà
Reijka-Napoli

Quando i social non hanno valenze avverse: Osimhen cuore d’oro, corre in soccorso di una donna in difficoltà

In un’epoca storica in cui, attraverso i social network, assistiamo sempre più spesso a comportamenti indecorosi, è doveroso, da parte dell’opinione pubblica, mettere in risalto qualunque atteggiamento miri a scardinare questa concezione.

OSIMHEN SOCCORSO SOCIAL – In un’epoca storica in cui, attraverso i social network, assistiamo sempre più spesso a comportamenti indecorosi, volti a indignare e denigrare chiunque presenti caratteristiche culturali o situazioni economiche differenti, è doveroso, da parte dell’opinione pubblica, mettere in risalto qualunque atteggiamento miri a scardinare questa concezione, e che abbia come fine il solo bene comune.

Victor Osimhen, giovane attaccante del Napoli giunto quest’anno in Italia, in seguito ad una foto apparsa in rete, ha deciso di non restare indifferente alle ingiustizie sociali, figlie di un capitalismo sempre più abbietto e dominante. La foto in questione ritraeva una ragazza nigeriana, priva di una gamba, vendere bottigliette d’acqua, con non poca fatica, per le strade di Lagos, in Nigeria. La ragazza, che calpestava la stessa strada che da ragazzo ha visto lo stesso Osimhen faticare per guadagnarsi un pezzo di pane, aveva indosso una maglia con la scritta “no pain, no gain“, nessun dolore, nessun guadagno.

Victor Osimhen allora, sulle orme di Antonio Gramsci e del suo odio per gli indifferenti, uscendo dalla propria zona comfort, ha deciso di pubblicare la seguente foto sui propri canali ufficiali per far si che, chiunque avesse notizie, lo aiutasse a mettersi in contatto con la donna. Detto fatto. Poche ore dopo, ecco che l’attaccante nigeriano riesce a trovare il contatto della donna e a parlare con essa attraverso una videochiamata, con screen prontamente pubblicato su Instagram.

Queste, sono alcune delle parole pronunciate dal 9 azzurro:

Ciao, sono felice di averti trovata. Come stai? So che non è facile. Sono stato anche io per strada, mi fa troppo male vedere te. Mi sono spaccato la schiena, oggi mi va meglio e sono qui per aiutarti“.

About Demetrio Oriolo

Oriolo Demetrio nasce in Calabria, durante l'inverno del 1999. Durante il suo percorso di formazione classica, sviluppa l'interesse per il giornalismo. Addentratosi nel mondo dell'informazione nel 2016, prendendo parte ad alcuni progetti di medio-basso livello, continua il suo percorso di formazione e di crescita lavorando per prestigiosi progetti come Il Calcio Calabrese e Calciomercato Report. E' uno dei fondatori del blog Carpe Ideam e, all'attivo, vanta la collaborazione con La Notizia Sportiva e Pianeta Serie B.

leggi anche

pronostico serie b cremonese

Spal-Cremonese: ferraresi per i playoff, grigiorossi per l’onore

Domani pomeriggio spallini e cremonesi si affrontano al Mazza di Ferrara nell’ultima giornata del campionato …