Home / MOTORI / F1 / Perché la FIA non ha punito Hamilton a Hockenheim con una seconda penalità?

Perché la FIA non ha punito Hamilton a Hockenheim con una seconda penalità?

Come mai la Mercedes di Hamilton non ha subito una seconda penalità dopo un’investigazione per guida troppo lenta dietro la safety car?

Lewis Hamilton ha perso il GP di Germania perché il suo box durante la sosta al 29esimo giro ha azzardato il montaggio di Pirelli d’asciutto che lo hanno fatto finire lungo, danneggiando il musetto contro le barriere.

Dopo quell’errore ha subito 5 secondi di penalità per aver intrapreso una scorciatoia vietata all’ingresso della pit lane e successivamente era stato messo sotto investigazione, da parte dei direttori di gara, per guida troppo lenta dietro la safety car, entrata in pista appena dopo l’errore che è costato il successo a Charles Leclerc.

Al termine del GP non è stata inflitta nessuna penalità al pilota Mercedes, come si è affrettato a spiegare il direttore di gara Michael Masi.

Non lo abbiamo punito perché si è trattata di un’anomalia legata al sistema in uso, la sua dichiarazione ufficiale ai media e riportata da tuttomotoriweb. “In pratica nei primi 2 giri dietro alla vettura di sicurezza, il pilota deve rispettare un tempo delta per recuperare in maniera efficace il ritardo. Il problema era che tutti gli altri erano alla loro terza tornata, mentre il cinque volte iridato era ancora alla seconda, di conseguenza quando lui doveva rispettare il delta, il resto del gruppo era tornato a spingere per raggiungere la SC”.

La manovra effettuata domenica dal 5 volte campione del mondo andrà ridiscussa.

“Da quanto è emerso parlando con alcuni direttori sportivi, è una situazione che non si è mai vista prima, quindi è un argomento su cui dovremo soffermarci per capire come intervenire in futuro“.

About Cristian La Rosa

Cristian La Rosa. Classe ’76, ama il calcio e lo sport in generale. Segue con passione il calcio internazionale e ha collaborato con alcuni web magazine. E' il fondatore e l’ideatore.

leggi anche

Vettel critica la scomparsa di alcuni Gp storici: ”La F1 senza Monza sarebbe stupida”

Dopo avere conquistato il secondo posto nel Gp di Germania, il tedesco ha criticato la …