Home / HISTORY SPORT / Quando Radomir Antic salvò il Luton all’ultima giornata

Quando Radomir Antic salvò il Luton all’ultima giornata

Nel 1983 il Luton Town sta per retrocedere. Al Maine Road, contro il Manchester City, Antic firma il gol partita che salva i suoi.

di Stefano Ravaglia

In un 2020 sorvegliato da una cappa di negatività con pochi precedenti, il calcio deve ancora versare lacrime d’addio. A 71 anni se n’è andato lunedì Radomir Antic, allenatore serbo legato soprattutto alla Spagna: è stato l’unico manager ad aver guidato tutte e tre le principali squadre iberiche, Real Madrid, Barcellona e Atletico.

Era malato da tempo e nell’ultima parte della sua vita si era stabilito a Madrid per fare il commentatore di Cadena Cope, una radio spagnola. E proprio a Madrid aveva legato i suoi più bei ricordi: arrivato al Real nel 1991 per sostituire un certo Alfredo Di Stefano, fu esonerato a sua volta nel gennaio del 1992. Si trasferì così all’Oviedo, e dopo un buon triennio fu chiamato sull’altra sponda della capitale.

Football: Radomir Antic dies aged 71 | MARCA in English

L’Atletico non vinceva un campionato dal 1977 e dopo diciannove anni l’impresa riesce. Molina, Caminero, Kiko, Simeone, Penev portano al club anche la Coppa di Spagna, vinta finale contro il Barcellona con una rete di Pantic ai supplementari. Sarà lui ad essere sostituito nel 1998 da Arrigo Sacchi.

E sono proprio i catalani, una volta dato il benservito a Van Gaal, a chiamare Antic al Camp Nou nel 2003 soltanto per un breve periodo, ma utile a tirare su un Barcellona che era finito a tre punti dalla zona retrocessione. Poi, dal 2008 al 2010 allena la nazionale serba che porta al Mondiale sudafricano, prima di chiudere la sua carriera di allenatore in Cina.

E da giocatore? Longilineo difensore, aveva giocato nel Partizan Belgrado, vinto un titolo col Fenerbahce e giocato due anni al Real Saragozza. Ma è con gli inglesi del Luton Town che Radomir Antic ha segnato una rete memorabile rimasta nella storia della First Division: il 14 maggio 1983 Manchester City e Luton Town si affronano nell’ultima giornata di campionato, ed è un autentico spareggio salvezza.

Kako je Radomir Antić postigao trojku u fudbalu i postao kralj Lutona

Il City è a quota 47, il Luton a quota 46. Si gioca al vecchio Maine Road, impianto dei citizens, e al minuto 64 Antic entra in campo sostituendo un compagno. Dopo una partita sofferta dove il City va più volte vicino alla rete, è proprio il serbo a schiaffeggiare in porta da fuori area un pallone spiovuto sui suoi piedi dopo una respinta lunga del portiere avversario Williams, quando il cronometro segna il minuto 86. Il Luton è salvo, il Manchester City va in seconda divisione. E il calcio europeo oggi ha perso un altro grande protagonista.

About Stefano Ravaglia

leggi anche

L’editore Battaglia: “Ho incontrato ‘El Trinche’ Carlovich e ve lo racconto”

Se n’è andato in modo sorprendente, così come aveva sempre vissuto. “El Trinche” Carlovich, raccontato …

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi