Home / ESTERO / Europa / Sapore di Serie A in Bundesliga: Piatek risponde a Schick
g6osspvftca91by0ic6r5e5uv

Sapore di Serie A in Bundesliga: Piatek risponde a Schick

La Serie A, in attesa dell’ufficialità delle date, tornerà a giugno. Insieme all’Italia riprenderanno anche il resto dei campionati europei, con alcune eccezioni. Intanto però la Bundesliga ha come noto ripreso, riportando alla mente il campionato della penisola durante il match tra Lipsia ed Hertha Berlino.

Un match combattuto quello andato in scena a Lipsia, con tanti errori e colpi di scena. Che ha visto protagonisti nel secondo tempo Patrick Schick, ex Sampdoria e Roma, oltre a Krzysztof Piątek, vecchio attaccante di Genoa e Milan. Entrambi in goal, uno in risposta all’altro.

Nel 2-2 finale, Schick aveva dato l’illusione al Lipsia, tra l’altro in dieci per la doppia ammonizione di Halstenberg: un goal a dir poco strano quello dell’attaccante ceco, che averva scoccato una conclusione non proprio irrisestibile, portata letteralmente in porta dall’estremo difensore avversario Jarstein.

Per il Lipsia sembrava poter arrivare il secondo posto insieme al Borussia Dortmund, ma il fallo su Lookman in area di rigore ha permesso al subentrato Schick di segnare il suo terzo goal ufficiale con la maglia dell’Hertha Berlino: tiro dagli undici metri e secondo centro in Bundesliga.

Quasi un assaggio di Serie A in terra tedesca, con due giocatori che sembravano poter essere il futuro del campionato italiano e che invece sono partiti per la Bundesliga, in attesa di diventare assoluti protagonisti in quel di Lipsia e Berlino.

Se Piatek ha segnato tre goal dal suo arrivo in Germania (in dieci presenze), Schick è a otto in ventuno presenze nelle varie competizioni. Un buon dato, che il 24enne di Praga è sicuramente deciso a migliorare in questa primavera.

About Redazione Goal Italia

leggi anche

v03iapf5ryiy165by37vdcmok

Atalanta, paura per Muriel: caduta accidentale e ferita alla testa

L’attaccante colombiano si è procurato un trauma cranico con ferita lacero-contusa: immediato il ricovero in …

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi