Home / Calcio / Sassuolo-Milan: 10 Dati Statistici post-gara da sapere (in Pillole)
pronostico Sassuolo-Milan e formazioni
Credit: Twitter

Sassuolo-Milan: 10 Dati Statistici post-gara da sapere (in Pillole)

Milan, mai così tanti punti negli ultimi 15 anni! Leao ancora decisivo. Sassuolo, altro gol subito in casa.

Non possiamo dire che il successo del Milan ci abbia sorpreso, infatti lo avevamo sottolineato nel nostro pronostico. Anche se non pensavamo che la squadra di Pioli potesse avere vita così facile e stare 3-0 dopo la prima frazione.. e mantenere la porta inviolata contro una squadra che comunque ha fatto della sua propensione offensiva il suo mantra.

I rossoneri hanno comunque disputato un campionato di primissimo piano, e non soltanto per lo scudetto vinto. Il bottino totale a fine stagione sono infatti 86 punti, e soltanto una volta nell’era dei 3 punti il Diavolo ha fatto meglio: 88 nella stagione 2005/2006.

Nel rush finale l’uomo della provvidenza è senza dubbio Rafael Leao, visto che nelle ultime 6 giornate ha sempre partecipato ad almeno una rete. Per la precisione, 3 gol e 5 assist. Ma pure Olivier Giroud, arrivato a quota 11 con la doppietta rifilata al Sassuolo. Piccola curiosità sul francese: dopo aver segnato le prime 5 reti in casa, le ultime 6 le ha siglate tutte a domicilio.

Per il Sassuolo in questo match non ci sono stati molti dati statistici rilevanti. Tolta la 300° presenza complessiva di Consigli e la 100° di Traore, l’unica nota di rilievo è il fatto che i neroverdi hanno sempre subito almeno un gol nelle ultime 16 partite disputate al Mapei. Praticamente quasi tutte quelle di campionato (solo Samp e Salernitana non ci sono riuscite).

Sassuolo-Milan: 9 curiosità statistiche

  • Il Milan ha ottenuto 86 punti in questa Serie A; soltanto nel 2005/06, i rossoneri hanno fatto meglio (88) in una singola stagione, nell’era dei tre punti a vittoria (escluse penalità).
  • Il Milan è tornato a vincere un trofeo per la prima volta dopo 1976 giorni, ovvero dalla Supercoppa Italiana del 23 dicembre 2016, a Doha, contro la Juventus.
  • Olivier Giroud è diventato il giocatore più anziano (35 anni, 234 giorni) a raggiungere la doppia cifra di gol nella sua stagione d’esordio in Serie A.
  • Olivier Giroud è diventato il terzo francese a raggiungere la doppia cifra di gol in una singola stagione di Serie A, con la maglia del Milan, dopo Jean-Pierre Papin (13 nel 1992/93) e Jérémy Ménez (16 nel 2014/15).
  • Dopo avere segnato i suoi primi cinque gol in Serie A in casa, Olivier Giroud ha realizzato le ultime sei reti in trasferta.
  • Rafael Leão ha partecipato ad almeno una rete nelle ultime sei partite di campionato: tre gol e cinque assist nel periodo.
  • Franck Kessié non segnava da 14 partite in Serie A, dal 22 dicembre contro l’Empoli.
  • Hamed Traore ha giocato oggi la sua partita numero 100 con la maglia del Sassuolo, contando tutte le competizioni.
  • Quella di oggi è stata la 300ª presenza per Andrea Consigli con la maglia del Sassuolo in tutte le competizioni.
  • Il Sassuolo ha subito gol in tutte le ultime 16 partite casalinghe in Serie A, propria peggior striscia nel massimo campionato.

About Daniele Marignani

Giornalista mancato (e di tanto!), content writer malato di calcio (e non solo), caporedattore. Adoro tuffarmi nelle statistiche, anche se non sono un analyst. Per infamate sugli articoli → Canali Social | Se ti piace il mio lavoro →https://www.buymeacoffee.com/danyz89 Fardello con cui convivo: tifo Fiorentina!

leggi anche

Accordo Juventus-Fiorentina: fumata bianca imminente

La Fiorentina non smette di lavorare sul calciomercato ed è pronta a chiudere un nuovo …