Home / MOTORI / SBK Phillip Island gara-1: Melandri parte alla grande
Il podio di gara 1 a Phillip Island 2018 (www.moto.it)

SBK Phillip Island gara-1: Melandri parte alla grande

Esordio al top per le Ducati nel campionato SBK. A Phillip Island gara-1 si conclude con la vittoria di Melandri. Secondo Sykes, terzo Davies. Rea si ferma al quinto posto

Partenza alla grande, in Australia, per le Ducati scese in pista alle 15,00 locali (le 5,00 in Italia). Tra le dodici curve di Phillip Island gara-1, prima stagionale delle tredici tappe del mondiale Superbike 2018, Marco Melandri ha portato a casa la sua ventunesima vittoria. Dietro di lui Tom Sykes su Kawasaki e, a seguire, l’altra Rossa di Chaz Davies. Solo quinto il campione del mondo in carica Jonathan Rea a 13’89’’ dal primo classificato e al suo peggior risultato da quando corre con la verdona. Il ravennate numero 33 si è imposto risalendo dalla terza posizione in griglia – partiva dietro a Eugene Laverty e Sykes – sfidando a singolar tenzone prima il britannico e, a quattro giri dalla fine, infilando anche Sykes, che è stato in testa al gruppo per quindici turni. Per l’italiano, ottima gestione delle gomme che, in finale, avevano tenuto meglio di tutti.

Dichiarazioni del vincitore

Mi sono sempre trovato bene su questo circuito e abbiamo lavorato bene in previsione della gara. Ora ho più esperienza con la Panigale e le mie performance sono cresciute. Oggi è stata una gara difficile, domani lo sarà ancora di più ma farò di tutto per ripetermi” ha detto Melandri a fine gara, fiducioso in una grandiosa stagione per il team.

Altre protagoniste

Al quarto posto si è piazzato il pilota spagnolo Xavi Fores (+9,821), ancora su Ducati, proprio davanti a Rea. Sesto piazzamento per la Yamaha di Alex Lowes (+17,028) con tante difficoltà e a ben diciassette secondi dalla Rossa di Melandri. Settima la Honda di Leon Camier (+21,514), subito davanti all’Aprilia di Eugene Laverty (+23,662). Al nono posto l’altra Yamaha di Michael van der Mark (+27,430). Chiude le prime dieci posizioni Leandro Mercado, su Kawasaki mentre Lorenzo Savadori non è montato in sella alla sua Aprilia restando così fermo ai box di Philip Island gara-1 a causa della frattura alla clavicola sinistra procuratasi cadendo durante la Superpole.

Appuntamento con gara-2 è per questa notte alle ore 5,00 ora italiana, in diretta su Italia 1 e con replica alle ore  14,00.

SBK Phillip Island gara-1: ordine di arrivo

1. Marco Melandri – Ducati Panigale R: 1’30.660
2. Tom Sykes – Kawasaki ZX-10RR: +1”180
3. Chaz Davies – Ducati Panigale R: +9”265
4. Xavi Fores – Ducati Panigale R: + 9”821
5.Jonathan Rea – Kawasaki ZX-10RR: +13”896
6. Alex Lowes – Yamaha YZF R1: +17”028
7. Leon Camier – Honda CBR1000RR: +21”514
8. Eugene Laverty – Aprilia RSV4 RF: +23”662
9. Michael Van Der Mark – Yamaha YZF R1: +27”430
10. Leandro Mercado – Kawasaki ZX-10RR: +27”446
11.Loris Baz – BMW S 1000 RR: +27”748
12. Jake Gagne – Honda CBR1000RR: +28”466
13. Toprak Razgatlioglu – Kawasaki ZX-10RR: +30”000
14. Román Ramos – Kawasaki ZX-10RR: +53”619
15.Ondrej Jezek -Yamaha YZF R1: > 1′
16. PJ Jacobsen – Honda CBR1000RR: > 1′

Calendario WorldSBK 2018

1) Australia, Phillip Island Grand Prix Circuit – 23–25 febbraio
2) Thailandia, Chang International Circuit – 23–25 marzo
3) Spagna, MotorLand Aragon – 13-15 aprile
4) Olanda, TT Circuit Assen – 20-22 aprile
5) Italia, Autodromo Internazionale Enzo e Dino Ferrari di Imola – 11-13 maggio
6) Gran Bretagna, Donington Park – 25-27 maggio
7) Repubblica Ceca, Automotodrom Brno – 8-10 giugno
8) Stati Uniti, Mazda Raceway Laguna Seca – 22-24 giugno
9) Italia, Misano World Circuit Marco Simoncelli – 6-8 luglio
10) Portogallo, Autodromo Internacional do Algarve – 14-16 settembre
11) Francia, Circuit de Nevers Magny-Cours – 28-30 settembre
12) Argentina, El Villicum (soggetto a omologazione) – 12-14 ottobre
13) Qatar, Losail International Circuit – 25-27 ottobre

About Belardelli-Mulas

Lauretta Belardelli e Armando Mulas. Lei la penna, per professione; lui l'idea, per passione. Coppia nella vita e, ora, anche sul web con l'obiettivo di scrivere sul mondo delle due ruote e, soprattutto, sul maggiore dei suoi Campionati. Nel cuore il Dottor Rossi, le Ducati e la promessa Zarco. Ma anche Viñales...

leggi anche

F1, Qualifiche GP Belgio 2018: pole di Hamilton, Vettel secondo

F1, QUALIFICHE GP BELGIO 2018 : Spa e pioggia sono garanzia di spettacolo. Ma pioggia …