scommesse ad handicap

Scommesse ad Handicap: Vantaggi, Svantaggi, Come Scommettere

Le scommesse sportive sono da sempre un modo popolare per gli appassionati di sport di mettere alla prova le proprie conoscenze e godersi ancora di più l’azione sul campo.

Tra le varie tipologie di scommesse, una delle più interessanti e stimolanti è l’handicap. In questo articolo, esploreremo cosa è l’handicap nelle scommesse sportive, come funziona e come scommettere con questa modalità.

 Inoltre, esploreremo alcuni esempi concreti e le sottotipologie di handicap presenti nel mondo dello sport.

Cosa è l’handicap nelle scommesse sportive

L’handicap nelle scommesse sportive, detto anche “scommessa a quote”, è una forma di scommessa in cui viene assegnato un vantaggio o uno svantaggio virtuale a una squadra o a un giocatore prima dell’inizio dell’evento.

L’obiettivo dell’handicap è bilanciare le probabilità di vittoria tra le due parti coinvolte nella scommessa, rendendo l’esito dell’evento più imprevedibile e interessante.  Esistono diverse sottotipologie di handicap, tra cui l’handicap europeo e l’handicap asiatico, ciascuno con le proprie caratteristiche e regole.

Le sottotipologie di Handicap

L’handicap nelle scommesse sportive può assumere diverse forme, a seconda dello sport e del tipo di scommessa. Alcuni esempi comuni includono l’handicap europeo, l’handicap asiatico e l’handicap totale. Ognuno di questi ha delle caratteristiche specifiche e può offrire opportunità interessanti per i giocatori:

  • Asian Handicap: utilizza un sistema di quote decimali e consente di scommettere su diverse possibili linee di handicap.
  • European Handicap: utilizza un sistema di quote intere e permette di scommettere solo su tre possibili outcome (vittoria della squadra A, pareggio o vittoria della squadra B).
  • Draw No Bet: simile all’European Handicap, ma elimina la possibilità del pareggio.

Spiegazione dell’handicap

L’handicap viene espresso in punti o goal ed è applicato al punteggio finale della partita. Ad esempio, se una squadra è data con un handicap di -1, significa che devono vincere con almeno due goal di differenza affinché la scommessa risulti vincente.

Al contrario, se una squadra è data con un handicap di +1, significa che la scommessa risulterà vincente anche se perdono di un solo goal.

Un’handicap positivo significa che la squadra o il giocatore favorito deve vincere con un margine di vittoria maggiore rispetto all’altro. Ad esempio, se un team ha un handicap di +2,5 goal, deve vincere con almeno tre gol di differenza per coprire la scommessa.

Un’handicap negativo significa che la squadra o il giocatore underdog deve perdere con un margine di vittoria minore rispetto all’altro. Ad esempio, se un team ha un handicap di -2,5 goal, deve perdere con meno di tre gol di differenza per coprire la scommessa.

Questo meccanismo consente di offrire quote più equilibrate e attraenti per entrambe le squadre o giocatori.

Esempi concreti

Per rendere più chiara l’applicazione dell’handicap, prendiamo ad esempio una partita di calcio tra Squadra A e Squadra B.

Se la Squadra A è data come favorita con un handicap di -1,5, per vincere la scommessa devono vincere con almeno due goal di differenza. Se la Squadra B è data con un handicap di +1,5, la scommessa risulterà vincente anche se perdono di un solo goal.

1) Immagina che tu voglia scommettere sulla partita tra Juventus e Napoli. Il bookmaker offre un’handicap di +1,5 goal per la Juventus.

Se tu scommetti sulla Juventus con un’handicap di +1,5 goal e la Juventus vince con un gol di differenza, la tua scommessa sarà vincente.

2) Cambiamo scenario, accantonando per un attimo il calcio. Supponi che tu vuoi scommettere sul match tra Djokovic e Sinner. Il bookmaker offre un’handicap di -3,5 game per Djokovic. Se tu scommetti sul tennista serbo con un’handicap di -3,5 game e Nole vince con cinque giochi di differenza, la tua scommessa sarà vincente.

Vi vogliamo semplificare la vita con un formato tabella.

PartitaHandicapRisultato realeEsito scommessa
Juventus – MilanJuventus +1,5 goalJuventus vince con 2 goal di scartoVincitore
Barcelona – Real MadridBarcelona -1,5 goalBarcelona vince con 1 goal di differenzaPerdente
Manchester United – LiverpoolManchester United +0,5 goalManchester United vince con 1 goal di scartoVincitore
Bayern Munchen – Borussia DortmundBayern Munchen -1,5 goalBayern Munchen vince con 2 goal di differenzaPerdente
Paris Saint-Germain – Olympique MarsigliaParis Saint-Germain -1,5 goalParis Saint-Germain vince con 1 goal di differezaPerdente

L’handicap negli altri sport

Sebbene l’handicap sia più comunemente associato al calcio, può essere applicato anche ad altri sport come il basket, il tennis o il rugby.

In ogni sport, l’handicap viene applicato in modo diverso, tenendo conto delle regole specifiche e delle dinamiche di gioco. Qui il pronostico ad handicap viene utilizzato per bilanciare le probabilità di vittoria tra due contendenti e offrire quote più appetibili. Ad esempio:

  • Tennis: l’handicap è utilizzato per equilibrare le possibilità di vittoria tra i tennisti, tenendo conto della loro forma e del loro ranking. Si può ad esempio applicare al numero di set vinti da un giocatore.
  • Basket: l’handicap è utilizzato per equilibrare le possibilità di vittoria tra le squadre, tenendo conto della loro forma e del loro record.
  • Rugby: vale quanto detto per il basket. L’Handicap può essere applicato al numero di mete segnate da una squadra.

I vantaggi e gli svantaggi

Scommettere con l’handicap ha sia vantaggi che svantaggi. Vediamoli in elenco

  • Questa tipologia di scommessa offre possibilità di vincita più elevate con quote più equilibrate ed attraenti.
  • Può rendere gli eventi sportivi più emozionanti.
  • L’handicap richiede una strategia di scommessa differente rispetto alle scommesse tradizionali, portando i giocatori a considerare fattori come la forma delle squadre e la loro capacità di reagire durante la partita.

D’altro canto, ci possono essere delle criticità:

  • L’handicap richiede una buona conoscenza delle squadre o dei giocatori coinvolti
  • Può comportare un maggiore rischio.
  • Confusione. L’handicap può creare una situazione in cui la vittoria non garantisce necessariamente la copertura della scommessa. Ad esempio, se una squadra vince con un gol di differenza quando l’handicap era di +2,5 goal, la scommessa sulla sfavorita non sarà vincente.

Conclusioni

Le scommesse ad handicap sono una modalità popolare e interessante di scommessa sportiva che offre ai giocatori la possibilità di sfruttare le differenze di forza tra le squadre o i giocatori coinvolti in un evento sportivo.

Comprendere come funziona l’handicap e come sfruttarlo in modo efficace può essere fondamentale per ottenere successo nelle scommesse sportive.

L’handicap è utilizzato in molti sport, non solo nel calcio, e può essere una interessante alternativa per coloro che cercano di elevare il loro livello di scommessa.

Tuttavia, è importante ricordare che le scommesse comportano sempre un certo grado di rischio e dovrebbero essere affrontate con responsabilità.

A proposito di Daniele Marignani

Giornalista mancato (e di tanto!), content writer malato di calcio (e non solo), caporedattore. Adoro tuffarmi nelle statistiche, anche se non sono un analyst. Per infamate sugli articoli → Canali Social | Se ti piace il mio lavoro →https://www.buymeacoffee.com/danyz89 Fardello con cui convivo: tifo Fiorentina!

Controlla anche

competizioni europee fasi finali

5o posto in Champions: settimana prossima si entra nel vivo

Il destino della Lazio e tutte le gare di andata delle squadre impegnate in Europa …

Alanyaspor – Trabzonspor Pronostico, probabili formazioni, quote e statistiche 04-03-24

Pronostico Alanyaspor – Trabzonspor: probabili formazioni, migliori quote, statistiche, dove vederla in diretta streaming e …