Home / Calcio / Spalletti: “Con Icardi chiariremo, ora testa al Rapid”
Luciano Spalletti, tecnico dell'Inter (foto: zimbio.com)

Spalletti: “Con Icardi chiariremo, ora testa al Rapid”

Conferenza stampa della vigilia per mister Luciano Spalletti, che dalla sala stampa dell’Allianz Stadion di Vienna ha risposto alle domande dei giornalisti a 24 ore da Rapid Vienna-Inter.

Le parole dell’allenatore dei nerazzurri in conferenza alla vigilia di Rapid Vienna-Inter

“Il Rapid è una squadra che ha carattere, ha vinto a Mosca contro lo Spartak su un campo che conosco molto bene.

Hanno passato il turno in un girone difficilissimo, si fanno loro i complimenti ma allo stesso tempo noi siamo venuti per fare risultato, per vincere la partita”.

Icardi e la fascia di Capitano

Perché è stata tolta la fascia a Icardi? E ci spiega il rifiuto di venire a Vienna, una scelta abbastanza grave?

“Noi abbiamo una partita importantissima davanti, e ci sono già passate altre situazioni che non abbiamo preso come volevamo: tutte le attenzioni vanno messe su questa partita. E’ stata una scelta difficile e dolorosissima, si sa il valore del nostro ex capitano.

Ma l’abbiamo condivisa con tutte le componenti della società e fatta esclusivamente per il bene dell’Inter a 360 gradi. Poi questa è una risposta a quanto alludevo dopo Parma, dove sono stato male interpretato:

io non mi occupo di contratti, era però evidente che c’erano delle cose che andavano messe a posto anche perché la reazione di oggi lo evidenzia.

Di conseguenza, queste cose poi hanno messo e mettono in imbarazzo la squadra di cui era capitano e la società. Ora però si passa a quello che deve essere il discorso sul campo, a noi interessa quel discorso lì.

Tutte le attenzioni sono rivolte a mettere sul campo quegli ingredienti che servono alla partita. Nei prossimi giorni chiariremo attraverso le parole del direttore che si esprimerà domani, poi parleranno gli altri. Per me finisce qui”.

Icardi non è a Vienna perché era dispiaciuto?

“Ha deciso lui di non venire, lui era normalmente convocato. Non ha più la fascia e abbiamo detto per quali motivi, poi per la convocazione è un discorso diverso: lui ci ha comunicato che non partecipava a questa trasferta.”

La sua scelta di non essere qui può portare a ulteriori provvedimenti?

“Sono tutti passaggi che verranno fatti di conseguenza, per noi non cambia niente da un punto di vista tecnico e di gestione del calciatore. Tutto normale come prima, perché si era venuta a creare questa difficoltà che ci vedeva un po’ tutti coinvolti.

Per cui è stato deciso di fare così però poi noi vogliamo usare il ragazzo per le sue qualità di calciatore.

Domani non lo abbiamo a disposizione ma ne abbiamo un altro altrettanto forte che si chiama Lautaro Martinez, il sui soprannome Toro non è casuale perché è entrato in campo e ha saputo svolgere bene il suo mestiere.

Ci aspettiamo da lui e da tutti gli altri lo stesso muscolo che hanno sempre dato per farci essere qui a giocare”.

Icardi non sarà presente a Vienna

Ancora sul discorso fascia, se è possibile…

“Non è possibile, non si possono ricevere nove domande su un fatto che non sarà dentro la partita.

Dobbiamo mettere le attenzioni dentro la partita, io ho l’obbligo per rispetto del pubblico, del club e professionale, di andare a mettere le cose precise per quel che riguarda la gara.

In settimana si parlerà di quello che si vuole, visto che lui non gioca abbiamo dedicato troppo tempo. Bisogna dedicarlo ora allo scorrimento della partita.

Poi so che lei è molto attento, lo era a Roma poi mi ha seguito a Milano perché è affezionato e scrive altrettanto bene ora della mia posizione professionale.

In questo momento deve avere pazienza e tentare di parlare di calcio, lei è più bravo se parla di calcio che di altre cose. Perché fa confusione ogni tanto”.

About Valentina Mastrogiacomo

Vivo la mia vita 90 minuti a settimana, nelle mie vene scorre sangue nerazzurro.

leggi anche

Pronostico Valencia vs Real Sociedad, LaLiga 17-08-2019 e Formazioni

LaLiga Santander, 1^ giornata, analisi, formazioni e pronostico di Valencia-Real Sociedad, sabato 17 agosto 2019. …