spezia gyasi
fonte foto: acspezia.com

Spezia, Gyasi replica a Pettinari: a Trapani finisce 1-1

Alla vigilia, il peso della bilancia pendeva sugli ospiti. Per caratteristiche tecniche, per momento di forma. Lo Spezia, invece, non sfonda a Trapani e deve accontentarsi del pareggio. Una posta in palio divisa che, complice il risultato del Frosinone in quel di Cosenza, ha fatto scivolare i liguri al terzo posto in classifica. Le lunghezze sono ridotte e già dal prossimo week-end la situazione potrebbe ribaltarsi. Un punto dal sapore totalmente differente per i siciliani che hanno interrotto la striscia negativa di tre sconfitte consecutive. La brigata di Castori sale a 20 punti, sempre al penultimo posto.

Il Trapani ferma lo Spezia, Pettinari e Gyasi in rete

Un match equilibrato fino al 35′. Le squadre si sono studiate a lungo ed ha prevalso il senso tattico. Il Trapani sale in cattedra con Colpani che serve un pallone interessante a Kupisz. Il polacco trova l’opposizione di Scuffet che respinge ma non scaccia del tutto la minaccia. Il più lesto è il goleador dell’undici, Pettinari: il centravanti si avventa sulla sfera e sblocca il punteggio.

Gli ospiti non stanno a guardare e provano subito a rientrare in gara. A pochi istanti dalla conclusione della prima frazione, Ricci offre un pallone a Gyasi. L’italo-ghanese è abile nel difendersi dalla pressione avversaria, si libera di Grillo e acciuffa il pareggio. Nella ripresa, i padroni di casa vedono sfumare due opportunità colossali: entrambe sui legni della porta.

Il risultato non cambia, siciliani e liguri devono accontentarsi del punto. Al Provinciale, tuttavia, il gruppo di Castori ha approcciato al meglio la sfida e si è riscatta dalle recenti uscite. Il successo avrebbe sicuramente avuto un’influenza diversa. La permanenza in Serie B, d’altra parte, può essere ancora un obiettivo perseguibile.

A proposito di Francesco Fiorillo

Controlla anche

Eriksen, dal dramma di Euro 2020 al gol liberatorio: la rinascita del campione danese

A tre anni dall’arresto cardiaco che sconvolse il mondo del calcio, Christian Eriksen segna il …

Francia

Euro 2024: Francia a caccia di gloria contro l’Austria di Arnautovic

Deschamps punta su Thuram e Mbappé per scardinare la difesa austriaca. Rangnick si affida ad …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *