Home / HISTORY SPORT / Storie di calcio d’Oltremanica: James Scott e la leggenda del Tottenham Hotspur
photo by Getty Images

Storie di calcio d’Oltremanica: James Scott e la leggenda del Tottenham Hotspur

La famosa storia degli Spurs nacque grazie a James Scott, giocatore molto eclettico che militava nel Tottenham nei primi del ‘900. Scott che oltre a giocare a calcio era anche uno scultore ed infatti realizzò  una statua bronzea di un gallo con le zampe su una palla.

Photo by Tottenham

L’ispirazione del logo e del nome per esteso, ossia Tottenham Hotspur, deriva  da Harry Hotspur, un aristocratico dell’epoca medievale, appassionato di combattimenti tra galli, sulle cui zampe era solito mettere gli speroni, per avvantaggiarli nel combattimento. Da qui nacque il soprannome di Spurs, tradotto letteralmente Speroni.

di Antonio Marchese

About Antonio Marchese

leggi anche

La vita e la carriera “fragile” di Marco Van Basten in un libro

Michels, Sacchi, la caviglia, il pubblico milanista colmo di entusiasmo, i problemi finanziari, le insicurezze: …

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi