Home/Calcio/SUPERCOPPA ITALIANA, Juventus-Napoli: l’attenzione premia sempre

SUPERCOPPA ITALIANA, Juventus-Napoli: l’attenzione premia sempre

Nella notte di Reggio Emilia a trionfare è la Juventus di Andrea Pirlo ai danni del Napoli di Gattuso. La sfida è tra “amici” e tra due allenatori del futuro del calcio italiano, che si sono ritrovati a contendersi un trofeo molto importante come la Supercoppa Italiana. Una bella cartolina per il nostro calcio. A vincere, come già detto, sono i bianconeri (nono trofeo e primato assoluto).

La scintilla che ha fatto incanalare sul binario juventino è stata l’attenzione: un fattore importante nelle partite che contano. Il Napoli nel momento chiave non è stato attento ed è stato punito. Per la Juventus, fin dall’inizio, l’asticella dell’ attenzione è stata medio alta. Gara non spettacolare, molto tattica e chi ha avuto un pizzico di meticolosità ne è uscito vincitore. Nel calcio a volte bastano pochi dettagli per trionfare, e uno lo abbiamo visto in questa finale. Gattuso deve far capire questo ai suoi ragazzi mentre Pirlo, finora, nelle partite secche ha dato un’impronta importante, e non ha sbagliato.

A CURA DI: FRANCESCO QUATTRONE

About Francesco Quattrone

leggi anche

pronostico serie b cremonese

Spal-Cremonese: ferraresi per i playoff, grigiorossi per l’onore

Domani pomeriggio spallini e cremonesi si affrontano al Mazza di Ferrara nell’ultima giornata del campionato …