Credit: www.deviantart.com

Vincere o perdere: perché le persone piazzano scommesse sportive e corrono dei rischi

Le scommesse sportive sono un vero e proprio fenomeno del XXI secolo. L’attività dei bookmaker è pubblicizzata ovunque sia possibile, poiché gli allibratori legali non violano la legge e hanno il diritto di parlare di sé. I servizi dei bookmaker sono pubblicizzati alla radio, in vari programmi e spettacoli, nei social network, sui cartelloni pubblicitari, ecc. Tutto ciò suggerisce che l’offerta di scommesse sportive è molto richiesta.

Ma perché? Perché lo sport è un settore che permette di prevedere l’esito delle partite, basandosi su esperienza, analisi e strategie. In altre parole, tutti hanno la possibilità di vincere. Questo è il motivo principale per cui le persone rischiano scommettendo sullo sport.

Come si può vincere e perché si può perdere

Affinché una scommessa sia vincente, è necessario prevedere l’esito dell’evento. Praticamente ogni società verificata offre uno spread con una media di 1000 risultati. Si piazzano scommesse sportive sul risultato che è più probabile che si verifichi: punteggio esatto, doppia chance, handicap, totale, tempi parziali, calci d’angolo, cartellini gialli, falli, tiri in porta, uscite, sbarre o traversa, ecc.

Più complicato è il pronostico del giocatore, più alte sono le probabilità e maggiori le vincite potenziali. Le quote alte hanno esiti con quote basse. Un esempio è la partita tra gli spagnoli dell’FC Mallorca e l’Atletico Madrid. Le quote per la vittoria della prima squadra sono 3,9 e quelle per la vittoria della seconda sono 2,2. Ciò significa che più persone scommettono su V2 che su V1.

Una scommessa è considerata persa se il giocatore non riesce a prevedere il risultato. In alcuni casi, il denaro viene perso solo a causa della sfortuna, ma a volte il motivo è l’avidità. Se l’obiettivo è ottenere denaro dal mondo dello sport, vale la pena studiare la questione delle strategie e muoversi chiaramente secondo lo schema scelto.

Scegliere la tattica, lo sport e l’analisi giusta

La tattica più famosa del gioco è considerata la Martingala. Il principio fondamentale è che la puntata successiva viene piazzata in modo che la vincita che ne deriva copra la perdita precedente.

Per ottenere un profitto extra, il coefficiente deve essere superiore a 2. Si consiglia di calcolare i passi in anticipo. Affinché anche una serie di grosse perdite non mandi in bancarotta il giocatore, è necessario un budget considerevole. Per questo motivo è meglio iniziare a giocare con una puntata minima, perché ogni puntata successiva aumenterà in modo significativo.

In ogni società di scommesse c’è la possibilità di conoscere le partite più importanti. Di norma, è possibile vedere immediatamente quale parte ha le quote migliori. Se una parte ha una quota di 1,5 e l’altra di 7,2, è molto probabile che la scommessa V1 sia vincente. In rete si trovano molte strategie, tra le quali si può scegliere la più conveniente e preferita.

È meglio scegliere lo sport a favore di discipline popolari: calcio, pallavolo, tennis, ecc. È auspicabile che il giocatore lo capisca. Per quanto riguarda l’analisi, è necessario raccogliere la seguente serie di informazioni, per poi riassumerle: statistiche complete, quote variabili, media, formazioni variabili, opinione dei professionisti.

Parametri per la selezione di un bookmaker

Disponibilità di una licenza: solo le risorse con licenza sono affidabili;

Varietà di sport – più ce ne sono, meglio è;

Estensione della linea e degli spread: non vi permetterà di deviare dai vostri piani;

  • Bonus per i clienti – vengono offerte possibilità extra con generose promozioni;
  • Sistemi di pagamento convenienti – è ottimo se potete ricevere le vostre vincite tramite carta, portafoglio elettronico o criptovaluta;

App mobile – è fantastica se volete piazzare scommesse sportive senza essere legati alla vostra casa.

Scegliere la piattaforma giusta aumenta le possibilità di diventare uno scommettitore di successo. In questo modo diminuirete i rischi e avrete più opportunità di piazzare scommesse sportive redditizie.

About Cristian La Rosa

Cristian La Rosa. Classe ’76, ama il calcio e lo sport in generale. Segue con passione il calcio internazionale e ha collaborato con alcuni web magazine. E' il fondatore e l’ideatore.

leggi anche

serie a

Serie A calcio 2021/22: le favorite, le scommesse, le speranze dei tifosi