Home / MOTORI / F1 / F1, GP Spagna – Ferrari vola nelle prove libere, Red Bull sul passo gara

F1, GP Spagna – Ferrari vola nelle prove libere, Red Bull sul passo gara

La Ferrari chiude al comando con Charles Leclerc entrambe le sessioni di prove libere ma il venerdì di Barcellona ha offerto parecchi spunti come da previsione dal momento che la maggior parte delle monoposto di Formula Uno presentano aggiornamenti tecnici sostanziali.

Nel PL1 il monegasco ha fatto segnare 1:19.828 con gomme soft C3, sfiorando i tempi dei test invernali, il suo compagno di squadra Carlos Sainz segue ad appena 79 millesimi. Terzo è Max Verstappen, ma il distacco di 3 decimi a parità di gomme è fuorviante in quanto causato dal traffico nel terzo settore.

Il campione del mondo ha volato con le gomme hard C1 (le più dure) e questo in ottica gara potrebbe essere un dettaglio fondamentale.
Al fianco dell’olandese è sceso in pista Juri Vips, giovane talento del junior team, che si è limitato a percorrere 23 giri a velocità controllata.
Mercedes è apparsa in ripresa: quarto posto per George Russell, sesto Lewis Hamilton il quale paga tuttavia praticamente un secondo alla Ferrari numero 16.

Buone le prestazioni degli altri due piloti di riserva: sia Robert Kubica – sull’Alfa Romeo di Guanyu Zhou – sia Nyck De Vries – sulla Williams di Alex Albon – hanno battuto i compagni di squadra nella PL1.

Risultati prima sessione prove libere GP Spagna

1 Charles Leclerc Ferrari 1:19.828
2 Carlos Sainz Ferrari 1:19.907
3 Max Verstappen Red Bull 1:20.164
4 George Russell Mercedes 1:20.590
5 Fernando Alonso Alpine 1:20.768
6 Lewis Hamilton Mercedes 1:20.811
7 Lando Norris McLaren 1:21.279
8 Pierre Gasly AlphaTauri 1:21.422
9 Daniel Ricciardo McLaren 1:21.737
10 Yuki Tsunoda AlphaTauri 1:21.814
11 Esteban Ocon Alpine 1:21.891
12 Lance Stroll Aston Martin 1:21.920
13 Robert Kubica Alfa Romeo 1:21.975
14 Kevin Magnussen Haas 1:22.089
15 Mick Schumacher Haas 1:22.146
16 Sebastian Vettel Aston Martin 1:22.164
17 Valtteri Bottas Alfa Romeo 1:22.614
18 Nyck De Vries Williams 1:22.920
19 Nicholas Latifi Williams 1:23.011
20 Juri Vips Red Bull 1:24.138

Nella seconda sessione di prove libere si ripete il copione davanti: la Ferrari vola sul giro singolo, la Red Bull sembra disporre di un miglior passo gara. Mercedes conferma le buone sensazioni della PL1 e sembra competitiva in ogni condizione, trovare Russell secondo ed Hamilton terzo sembra il sequel del film già visto dal 2014 allo scorso anno.

Quarto tempo per la seconda Ferrari, quella di Carlos Sainz, quinto Max Verstappen, che precede Fernando Alonso, altro pilota da tenere d’occhio nel week end catalano. Impercettibili segnali da parte dell’Aston Martin: Sebastian Vettel è ottavo, certo la versione B della AMR22 ha suscitato nel paddock sorrisi ironici per via delle somiglianze con la Red Bull. Mick Schumacher chiude la Top-10 con la Haas.
Problemi alla power unit Ferrari montata sull’Alfa Romeo di Bottas: occorrerà monitorare questo aspetto per evitare brutte sorprese domenica in gara.

Domani alle 16 è in programma la PL2, alle 16 sarà finalmente il momento delle qualifiche.

Risultati seconda sessione prove libere GP Spagna

1 Charles Leclerc Ferrari 1:19.670
2 George Russell Mercedes 1:19.787
3 Lewis Hamilton Mercedes 1:19.874
4 Carlos Sainz Ferrari 1:19.990
5 Max Verstappen Red Bull 1:20.006
6 Fernando Alonso Alpine 1:20.203
7 Sergio Perez Red Bull 1:20.632
8 Sebastian Vettel Aston Martin 1:20.703
9 Esteban Ocon Alpine 1:20.745
10 Mick Schumacher Haas 1:20.757
11 Pierre Gasly AlphaTauri 1:20.917
12 Kevin Magnussen Haas 1:21.013
13 Lance Stroll Aston Martin 1:21.249
14 Yuki Tsunoda AlphaTauri 1:21.285
15 Daniel Ricciardo McLaren 1:21.385
16 Valtteri Bottas Alfa Romeo 1:21.828
17 Guanyu Zhou Alfa Romeo 1:21.866
18 Alexander Albon Williams 1:22.319
19 Nicholas Latifi Williams 1:23.197
20 Lando Norris McLaren 1:23.388

About Francesco Tassi

'Uno che nasce in Emilia Romagna e impara a leggere su Autosprint ha il destino segnato. Giornalista de mutòr e ufficio stampa.'

leggi anche

Motomondiale – Barcellona cadente

Infermeria – Rins, Martin e Marquez sotto i ferri. Trattasi di mera ma curiosa coincidenza. …