Milan
Fonte: profilo X Milan

Milan, il rinnovo si complica: c’è distanza sull’ingaggio

CALCIOMERCATO MILAN 2024 – Maignan alza la posta per rinnovare: distanza ampia, ma la fiducia resiste. Occhio però a Bayern e PSG alla finestra

MILAN-MAIGNAN, RINNOVO IN SALITA – Primo round senza esito positivo per il rinnovo di Mike Maignan con il Milan. Il portiere francese, in scadenza nel 2026, aveva richiesto 8 milioni netti a stagione, ma la dirigenza rossonera si è fermata a 5 più bonus. Una distanza ampia, ma non incolmabile secondo ‘Tuttomercatoweb’: il Diavolo sta già preparando una nuova offerta da 6 milioni più bonus per accontentare le richieste del proprio estremo difensore. C’è fiducia per arrivare presto a un’intesa, anche perché il contratto dell’ex Lille scade tra oltre 3 anni. Il Milan può quindi giocare al rialzo, forti di un Maignan ormai leader tra i pali.

Credit: X

PRONTA NUOVA OFFERTA ROSSONERA – Maignan punta in alto e vuole essere tra i paperoni del Milan. Il portiere francese, attualmente a 2,8 milioni, ha rifiutato i 5 messi sul piatto dai rossoneri per il rinnovo e punta dritto agli 8, cifra che lo porterebbe ai vertici della squadra, superando Leão fermo a 6,5. La dirigenza sembra però intenzionata a spingersi fino a 6 milioni bonus inclusi: abbastanza per far diventare Magic Mike il secondo più pagato del Diavolo. Un compromesso che potrebbe bastare al transalpino, a maggior ragione se in estate il PSG bussasse alla porta per Leão. A quel punto Maignan si ritroverebbe primatista indiscusso degli stipendi milanisti. Un motivo in più per dire sì.

BAYERN E PSG ALLA FINESTRA – Se Maignan deciderà di fare muro alle proposte rossonere, a Casa Milan si apriranno scenari inediti. Il portiere transalpino ha infatti ottime chance di mercato, come confermano le voci dalla Germania su un Bayern Monaco a caccia dell’erede di Neuer tra i pali. Senza dimenticare il PSG: i parigini, stando a ‘L’Equipe’, sarebbero pronti a scaricare Donnarumma pur di puntare su Magic Mike. Insomma, le pretendenti per l’estremo difensore del Diavolo non mancherebbero. Starà alla dirigenza rossonera convincerlo a respingere le avances milionarie che arriveranno quest’estate, altrimenti sarà addio.

A proposito di Redazione La Notizia Sportiva

Controlla anche

BIG MATCH IN SERIE B

Oggi Parma e Palermo all’esame Ternana e Brescia La 28esima giornata di Serie B si …

OKAFOR SCATENATO DALLA PANCHINA

Il Milan può contare su un’arma letale a partita in corso: Noah Okafor L’attaccante svizzero …