Calciomercato Juventus, niente riscatto: ritorno inaspettato

Calciomercato Juventus, ha del clamoroso l’indiscrezione lanciata da Gianluca Di Marzio: Demiral non sarà riscattato dall’Atalanta e farà ritorno a Torino in attesa di conoscere il suo futuro.

Atalanta, addio inaspettato

Non sono bastate 42 partite giocate tra tutte le competizioni a Merih Demiral (24) per convincere l’Atalanta a puntare su di lui: secondo quanto riportato da Gianluca Di Marzio, la Dea non riscatterà il difensore turco, che tornerà alla Juventus in attesa di conoscere il proprio futuro. Una decisione a sorpresa che lascia spiazzati.

Demiral, quale futuro?

Credit: Twitter

Ora il futuro di Demiral diventa una vera e propria incognita: alla Juventus non aveva trovato spazio ed è molto difficile che la situazione cambi nella prossima stagione. Certo, la Juventus ha dovuto salutare Chiellini, ma già a gennaio aveva il sostituto tra le mani, Federico Gatti, lasciato altri sei mesi a Frosinone. Una chance potrebbe averla solo in caso di cessione di de Ligt, ma è improbabile che la società bianconera non vada a cercare un profilo più esperto e di caratura internazionale per sostituire l’olandese. Forse, potrebbe essere inserito come contropartita in qualche trattativa o essere ceduto a titolo definitivo per monetizzare la sua cessione. Di sicuro non resterà a Bergamo e a Torino è difficile che trovi lo spazio necessario per crescere.

Leggi anche–> Calciomercato Roma, Zaniolo ora o mai più: incontro decisivo

Fonte: Gianluca Di Marzio

A proposito di Simona Ianuale

Appassionata di calcio dall'età di 5 anni e tifosissima del Napoli, oltre al sogno di aprire una casa editrice, vorrei poter trasformare questa mia grande passione in un lavoro.

Controlla anche

competizioni europee fasi finali

5o posto in Champions: settimana prossima si entra nel vivo

Il destino della Lazio e tutte le gare di andata delle squadre impegnate in Europa …

pronostico serie c

Serie C, Carrarese-Cesena del 5/3: PRONOSTICO, Analisi

Analisi Carrarese-Cesena, 30a giornata: prima contro terza, il big match per tenere aperto il campionato …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *