Porsche dice no alla Formula 1: progetto accantonato

La casa automobilistica tedesca Porsche ha deciso di non proseguire con il suo progetto di ingresso in Formula 1 dal 2026, dopo la rottura dell’accordo con due team.

Porsche non entrerà in Formula 1 nel 2026, questo sembra essere ormai certo. Dopo mesi di trattative andate a vuoto, la Casa tedesca ha deciso di abbandonare il progetto.

Dopo la rottura dell’accordo con Red Bull, il progetto ha perso slancio, fino a quando Porsche ha deciso di concentrarsi sulle corse nel WEC e nell’IMSA, oltre che nel campionato mondiale di Formula E.

Questo non significa, però, che la Formula 1 sia stata del tutto abbandonata: l’idea di collaborare con McLaren Automotive era stata presa in considerazione, ma alla fine è stata respinta.

Al momento, Audi rimane l’unico marchio del Gruppo Volkswagen che gareggerà nel 2026, anche se in passato ci sono stati seri colloqui tra Audi e McLaren per l’acquisizione di quote del team.

Anche questi sono falliti e la Casa di Stoccarda ha deciso di concentrarsi su altri progetti.

A proposito di Cristian La Rosa

Cristian La Rosa. Classe ’76, ama il calcio e lo sport in generale. Segue con passione il calcio internazionale e ha collaborato con alcuni web magazine. È il fondatore, ideatore ed editore.

Controlla anche

Eriksen, dal dramma di Euro 2020 al gol liberatorio: la rinascita del campione danese

A tre anni dall’arresto cardiaco che sconvolse il mondo del calcio, Christian Eriksen segna il …

Francia

Euro 2024: Francia a caccia di gloria contro l’Austria di Arnautovic

Deschamps punta su Thuram e Mbappé per scardinare la difesa austriaca. Rangnick si affida ad …