Home / Calcio / Risultati 18^ Giornata di Serie B e Classifica del 09-12-2017
Logo Serie B 2017 2018.

Risultati 18^ Giornata di Serie B e Classifica del 09-12-2017

Frosinone ed Empoli tornano finalmente alla vittoria, aspettando il posticipo tra Bari-Palermo.

Ecco i risultati della 18^ giornata del campionato di Serie B:

08-12-2017

Ore 12:30

Novara-Cremonese 1-1

Marcatori: 42′ Scappini (C), 90’+4 aut. Claiton (N)

L’anticipo di giornata, che ha visto difronte Novara e Cremonese, ha regalato una partita non molto entusiasmante dal punto di vista delle emozioni, ma sicuramente preparata alla grande dal punto di vista tattico. Non vi erano grandi favorite per questa partita, per diverse circostanze. A passare in vantaggio, sono stati gli ospiti, in chiusura di primo tempo con Scappini. Nella ripresa, abbiamo assistito ad una grande prova del Novara che, dopo aver dominato per 45 minuti, è riuscito a trovare il pareggio grazie ad un autogol di Claiton, al minuto 94′. Il pareggio finale, è da considerarsi giusto, nonostante il leggero predominio dei padroni di casa.

Ore 15:00

Ternana-Parma 1-1

Marcatori: 21′ Di Gaudio (P), 74′ Tremolada (T)

Ternana-Parma, come da noi pronosticato, doveva essere una partita solo apparentemente “facile” per i crociati. Nonostante la differenza in classifica, la Ternana è riuscita a fermare il Parma, che cercava la vittoria per poter prendere qualche punto di vantaggio dalla inseguitrici, sopratutto in vista del big match tra Bari e Palermo. Ma, non essendo riuscito ad approfittare di questa situazione, il Parma si è dovuto accontentare di un solo punto. Sono gli ospiti, a trovare il vantaggio nel primo tempo e, a chiuderlo in vantaggio. I padroni di casa, non ci stanno proprio a perdere e, nel secondo tempo, alzano il baricentro e la pressione sugli avversari. La mossa tattica paga e, a un quarto d’ora dalla fine, la Ternana trova il gol del definitivo pareggio. Inutili saranno gli attacchi del Parma, che non riesce a trovare il gol che gli avrebbe regalato i tre punti.

Ore 18:00

Cesena-Pescara 4-2

Marcatori: 62′ Benali (P), 72′ Jallow (C), 76′ Pettinari (P), 81′ aut. Brugman (C), 87′ Moncini (C), 90’+6 Donkor (C)

Sicuramente è stata questa, la partita più emozionante tra tutti gli anticipi della 18′ giornata del campionato di Serie B. Dopo aver visto il primo tempo di questa partita, nessuno si sarebbe aspettato un secondo tempo così ricco, con ben sei gol e tante occasioni create. Il Pescara, che sembra esser entrato meglio in partita, gestisce molto bene il possesso palla e, dopo un azione molto elaborata, riesce a trovare il vantaggio a mezz’ora dalla fine. Il Cesena, dopo 10 minuti, riesce a trovare il pareggio, grazie ad un gol molto rocambolesco. Ma, sempre una manciata di minuti dopo, il Pescara passa nuovamente in vantaggio con Pettinari. E, dopo questi tre gol, si accende ancor di più la partita, con un Cesena a dir poco strabiliante. Infatti, i padroni di casa, in poco più di dieci minuti, riescono a trovare tre gol, arrivati a raffica, che regalano loro, tre punti preziosissimi in chiave play-out. Altra disfatta del Pescara, che dimostra ancora una volta di non esser in grado di gestire il vantaggio.

Ore 20:30

Spezia-Foggia 1-0

Marcatori: 31′ Gilardino (S)

Importantissima vittoria dello Spezia, arrivata grazie ad un gol del veterano Alberto Gilardino, che allontana, seppur per una sera, la sua squadra dalla zona play-out. La vittoria, di certo non spumeggiante, mancava allo Spezia da due giornate. Con questa ennesima sconfitta, il Foggia conferma il suo lungo periodo di crisi, sprofondando sempre più nella zona bassa della classifica di Serie B.

09-12-2017

Ore 14:00

Salernitana-Perugia 1-1

Marcatori: 75′ Bocalon (S), 90’+3 Buonaiuto (P)

Partita che, contro ogni pronostico, non si è dimostrata molto emozionante. Il primo tempo si è rivelato alquanto spento, senza alcuna chiara occasione da gol. I due go sono arrivati entrambi nella ripresa, con il vantaggio della Salernitana al 75′ e, il pareggio del Perugia, nei minuti di recupero.

Ore 15:00

Venezia-Pro Vercelli 1-1

Marcatori: 8′ Cernuto (V), 45′ Firenze (P)

Primo tempo molto tattico anche questo, che ha visto il Venezia passare in vantaggio. La Pro Vercelli, in chiusura di primo tempo, sfrutta molto bene un contropiede e trova il gol del pareggio. Secondo tempo povero di emozioni, con le due squadre che praticamente non fanno altro che studiarsi e temersi. La paura l’ha fatta franca, facendo rimanere il risultato invariato.

Empoli-Carpi 1-0

Marcatori: 44′ Donnarumma (E)

Primo tempo molto equilibrato tra queste due squadre. Ci sono state diverse occasioni da gol, seppur non siano state clamorose. A passare in vantaggio è l’Empoli, in chiusura di primo tempo, con un calcio di rigore trasformato da Donnarumma. La partita non regalerà praticamente alcuna emozione nel secondo tempo, con l’Empoli che mantiene il risultato, importantissimo in zona play-off.

Frosinone-Brescia 2-0

Marcatori: 29′ Citro (F), 76′ Dionisi (F)

Frosinone che parte alla grande in questo primo tempo, trovando subito il gol. Le occasioni per aumentare il vantaggio non sono state poche, ma i gialloblu non sono stati abbastanza bravi da concretizzarle. Frosinone che finalmente riesce a gestire bene la partita, non concedendo praticamente nulla agli avversari. I padroni di casa, trovano il gol del definitivo vantaggio al 76′ con l’usato sicuro Dionisi.

Ascoli-Virtus Entella 1-1

Marcatori: 3′ Clemenza (A), 90′ Aramu

Ascoli che parte alla grande, dominando il primo quarto d’ora del primo tempo. Infatti, al terzo minuto, trova già il vantaggio. La mezz’ora successiva è targata Entella. I centrocampisti ospiti, prendono in mano il pallino del gioco e, forniscono diversi palloni buoni ai loro attaccanti, che però non sono riusciti a concretizzare, chiudendo dunque in svantaggio questo primo tempo. Secondo tempo scarno di emozioni, con qualche lieve attacco dell’Entella, che però non riesce a concretizzare subito. Per assistere al meritato pareggio, dobbiamo attendere il minuto 90′, con gol decisivo di Aramu.

Cittadella-Avellino 2-1

Marcatori: 7′ Chiaretti (C), 38′ Laverone (A), 77′ Iori (C)

Anche questo primo tempo si chiude con il risultato di 1-1. Il Cittadella ha creato diverse occasioni per andare in gol e, al settimo minuto, è riuscito a passare in vantaggio. L’Avellino invece, che si è visto davvero poco in questi primi 45 minuti, è riuscito a trovare il gol al primo tiro effettuato verso la porta difesa da Paleari. La storia del primo tempo, si è ripetuta anche nel secondo tempo. Tanto Cittadella e poco, pochissimo Avellino. I padroni di casa però, ancora una volta, vengono beffati dal destino. Il Cittadella, trova nuovamente il vantaggio, a quindici minuti dalla fine. Al minuto 90′, Litteri sbaglia il gol che avrebbe chiuso definitivamente la partita e, proprio dopo il rigore sbagliato, l’Avellino trova il gol del definitivo pareggio.

Classifica 18^ Giornata di Serie B del 09-12-2017

About Demetrio Oriolo

18 anni, diplomato presso il Liceo Classico di San Demetrio Corone, prossimo a intraprendere gli studi di Scienze Politiche. Appassionato di sport, seguo in particolar modo il calcio. Amo la Juventus e la seguo da quando avevo circa 2 anni. Gioco a livello dilettantistico con la squadra del mio paese. Mi diletto nella scrittura, trattando ogni genere di argomento, e nella lettura.

leggi anche

Probabili Formazioni Udinese-Napoli Serie A, 20-10-2018

Le Probabili Formazioni di Udinese-Napoli, anticipo 9^giornata Serie A, Sabato 20 Ottobre 2018 ore 20.30, …