pillon
fonte foto: sportal.it

Pillon, debutto vincente col Cosenza: Asencio piega il Livorno

Un vero e proprio scontro in zona retrocessione. Tra chi cerca di rianimarsi dall’ultima posizione e chi punta alla sopravvivenza. E a Giuseppe Pillon sono bastati appena novanta minuti e più di gioco per diventare già un elemento fondamentale nella scalata in classifica del Cosenza. Allo Stadio Armando Picchi di Livorno, la squadra calabrese ha ottenuto tre punti pesantissimi nella fascia bassa. Agganciata la Cremonese al quartultimo posto, un bottino importante per conquistare la desiderata permanenza in serie cadetta. Oltre alla prova notevole vanno dati grandi meriti al neo-allenatore, capace di operare sulla testa dei giocatori e rispolverare quel 4-3-3 che aveva dato maggiori convinzioni.

L’uragano Asencio abbatte il Livorno e regala il successo a Pillon

L’uomo copertina di giornata è Raul Asencio. Lo spagnolo, di origini brasiliane, ha preso letteralmente in mano la partita e, da buon capobranco, ha regalato il successo ai Lupi. Prima ha approfittato di una respinta non pulita di Plizzari per ribadire in rete. Poi ha raddoppiato, dopo appena due minuti, con una straordinaria sforbiciata valsa il prezzo del biglietto. A chiudere i conti, in un match deciso tutto nella frazione iniziale, ci ha pensato Mirko Bruccini in contropiede.

Per gli amaranto è notte fonda. Con un gruzzolo scarno, una situazione societaria instabile e l’ennesima sconfitta rimediata, per i toscani sono pronte a riaprirsi le porte della Serie C. Il Cosenza, nel frattempo, compie un enorme passo verso quel traguardo prefissato. Ovvero, la salvezza. Servirà la costanza per risalire la graduatoria e provare una clamorosa rimonta. E con un maestro di calcio come Pillon in panchina, il pubblico del Marulla può ancora sperare. C’è tanto da giocare, il campionato entra ora nel vivo.

About Francesco Fiorillo

leggi anche

formazioni e pronostico brescia-frosinone

Formazioni Brescia-Frosinone, PRONOSTICO e Quote Serie B(22-1)