Archivi Tag: Lewis Hamilton

F1 | Lewis, il ritorno di un Re che non è mai andato via

Il re è tornato, ma in realtà non è mai andato via. È sempre stato lì, a lottare per riappropriarsi del suo posto dei vittoriosi, dei vincenti, dei più forti. Lewis Hamilton, dopo 945 giorni, torna a sedersi su un trono che, in realtà, non ha mai abbandonato. Ci sono vittorie, nella vita, in grado di farti sentire improvvisamente potente. Vivo. Invincibile. Perché sconfiggere i dubbi, la rabbia, la frustrazione, ti regala una vampata di energia positiva. Ti travolge, come uno tsunami. Ti pervade, come una botta di calore, o un brivido.   Ci sono vittorie, nella vita, che hanno …

Leggi di più

Hamilton in Rosso: svelato il piano della Ferrari per portarlo a Maranello

FORMULA 1 2024 – Hamilton-Ferrari, un matrimonio da brividi che fa sognare i tifosi: ecco i retroscena dell’accordo top secret che può riscrivere la storia della F1 HAMILTON-FERRARI, ACCORDO A SORPRESA – Nell’ambiente della Formula 1 rimbalza con insistenza un’indiscrezione che ha del clamoroso: Lewis Hamilton sarebbe pronto a lasciare la Mercedes per accasarsi alla Ferrari a partire dal 2025. La voce, riportata per la prima volta dal portale britannico ‘BBC Sport’, trova riscontri in diversi media internazionali, anche se al momento non ci sono conferme ufficiali dai diretti interessati. Fonti vicine al team di Maranello parlano di un’offerta faraonica …

Leggi di più

F1 – Felipe Massa tra il precedente Rossi e il paradosso Hamilton

Felipe Massa rivuole il titolo iridato 2008 e non è un pesce d’aprile in ritardo. Con quale esito lo capiremo, ma di certo il Crashgate del gp di Singapore rappresenta uno dei punti più bassi toccati dalla Formula 1 recente.I FATTI – Domenica 28 settembre sul Marina Bay Street Circuit va in scena il primo gran premio in notturna della storia. In pole parte Felipe Massa, al suo fianco il rivale per il titolo, Lewis Hamilton. Al via il duo si invola con il brasiliano favorito per la vittoria, ma in agguato c’è la Renault, intesa come squadra. Al giro 15 …

Leggi di più

F1, Nelson Piquet condannato a pagare quasi un milione di euro a Lewis Hamilton per offese razziste

L’ex pilota di Formula 1 Nelson Piquet subisce una dura condanna per commenti offensivi rivolti a Lewis Hamilton: il Tribunale civile di Brasilia lo condanna a pagare quasi un milione di euro come risarcimento per le sue parole razziste e omofobe. La condanna del Tribunale civile di Brasilia nei confronti di Nelson Piquet arriva dopo le sue offese razziste e omofobe rivolte a Lewis Hamilton, in un’intervista online rilasciata nel novembre 2021 e pubblicata nel giugno 2022 dal portale Grande Premio. Le frasi di Piquet sono state giudicate intollerabili e offensive: il brasiliano aveva definito Hamilton “un negretto” e aveva …

Leggi di più

F1, nel GP di Spagna nessuno è come Lewis Hamilton: è il pilota più redditizio

Il Circuito di Catalunya è il Regno di Hamilton: c’è solo uno come lui per numero di successi. Tutte le statistiche del britannico. Con le 6 vittorie in bacheca, grazie al successo nell’ultima edizione del Gran Premio di Spagna, Lewis Hamilton ha raggiunto Micheal Schumacher al primo posto tra i piloti più vincenti nel Circuito di Catalunya. Nella scorsa edizione aveva centrato il 98° successo in carriera, il quinto consecutivo in Spagna dal 2017 al 2021, precedendo sul podio Max Verstappen e l’ex compagno di squadra Bottas. Cinque vittorie di fila, un record sia per piloti e team pari solo …

Leggi di più

F1, GP Arabia Saudita | Che Ferrari vedremo a Jeddah

La seconda prova Mondiale a Jeddah promette spettacolo ed emozioni. Dalla pole scatterà per la prima volta Pérez, poi le due Ferrari. Indietro le Mercedes, con Hamilton eliminato nel Q1. La Formula 1 torna ad accendere i motori per il secondo appuntamento della stagione, quello di Jeddah per il Gran Premio dell’Arabia Saudita. Tutti saranno concentrati sulla lotta al vertice tra Red Bull e Ferrari con la scuderia di Maranello che se la giocherà sul filo dei millesimi. Il GP del Bahrein lascia ben sperare con una Ferrari tornata nelle posizioni che gli competono. Anche nel sabato, nonostante la pole …

Leggi di più

“Still I rise”

Il 7 gennaio del 1985 nasce Lewis Hamilton. Il sette volte Campione del Mondo che, di nascosto, sta mandando avanti la sua leggenda… Ci sono volte in cui il silenzio fa più rumore di un frastuono. Perché, chi improvvisamente smette di parlare, fa più clamore di chi lo fa a sproposito. Un inatteso mutismo che alcuni provano ad interpretare, che altri sostengono, che altri ancora criticano o comprendono. Qualcosa di cui il mondo della Formula 1 non è certamente all’oscuro dal 12 dicembre 2021. Il giorno del giudizio. Il giorno in cui qualcuno da vincitore diventa perdente. Lewis, da tutto …

Leggi di più

F1 – Il GP di Turchia, una storia breve ma intensa

Sul tracciato dell’Istanbul Park sono stati molti gli episodi clamorosi passati alla storia di questo sport. Compresa la stagione 2021 la Formula 1 ha gareggiato in Turchia appena 9 volte dal 2005 ad oggi. Eppure sul tracciato dell’Istanbul Park, conosciuto anche come Massa track – Felipe ha trionfato qui nel 2006-2007-2008– sono stati non infrequenti episodi clamorosi passati alla storia di questo sport. Progettato del ‘solito’ Hermann Tilke, è lungo 5.338 metri, presenta 14 curve (8 a sinistra e 6 a destra) e 4 rettilinei da affrontare in senso antiorario. Il record della pista (1’24″770) è tuttora detenuto da Montoya …

Leggi di più

F1, sorrisi e motori (spenti)

Giù i motori. Abu Dhabi ha regalato gli ultimi sussulti di una stagione ‘strana’, mai incerta a livello di lotta per il titolo eppure a tratti divertente. Dopo il GP infatti è andata in scena, one shot, la giornata di test riservata ai giovani piloti. E qui occorre un’immediata precisazione prima di dare un’occhiata alla classifica comandata dal quasi ventenne-bis, Fernando Alonso. Ma come? Più che una deroga, quella della Federazione Internazionale, è stata una vera e propria forzatura dal momento che il test è riservato espressamente ‘ai piloti che hanno gareggiato in non più di due gare del Campionato …

Leggi di più

Abu Dhabi 2010: come perdere un Mondiale di Formula 1

‘Sembrava fatta, sembrava fatta’ Heat – la sfida La seconda edizione del GP di Abu Dhabi se la ricordano tutti. Soprattutto i ferraristi. Alla vigilia dell’ultima tappa del campionato Fernando Alonso si presenta con 246 punti, otto in più di Mark Webber e addirittura quindici sul terzo in classifica, Sebastian Vettel. L’aritmetica tiene in partita pure Lewis Hamilton, lontano 24 punti dalla vetta con 25 punti teorici ancora in palio. Sabato 13 novembre 2010 al termine delle qualifiche i contendenti sono tutti lì: Vettel in pole davanti ad Hamilton, Alonso terzo e Webber quinto. Molti, tanti, troppi si sbilanciano a …

Leggi di più