Home / HISTORY SPORT

HISTORY SPORT

Nelson Dida, poche parole e molte parate

Dal Corinthians al Milan, e ora in Egitto a preparare i portieri di oggi. Un felino che per almeno tre anni è stato alla pari di Buffon di Stefano Ravaglia Oggi fa l’allenatore dei portieri di una squadra egiziana, che non poteva che chiamarsi Pyramids FC. Ne ha di insegnare …

Leggi tutto

All’ultimo respiro: i finali di campionato più incredibili

  di Stefano Ravaglia   L’ultra spezzatino televisivo, iniziato timidamente più di vent’anni fa con Tele+ e una partita messa alla domenica sera alle 20.30, che già sembrava una rivoluzione, ci ha tolto qualcosa e forse anche di più. Un tempo, tutte le partite alla stessa ora, poi le ultime …

Leggi tutto

Matthew Le Tissier: oh my God!

La storia dell’uomo dai piedi fatati che rifiutò i grandi club per restare nella sua amata Southampton. di Stefano Ravaglia Il 4 novembre 1986 cambiarono parecchi destini, nel replay del terzo turno di Coppa di Lega, ribattezzata Littelwoods Cup per ragioni di sponsorizzazione. Dopo lo 0-0 di Old Trafford, il …

Leggi tutto

Senna e il Brasile ’94: un pallone finito in cielo

Il 17 luglio 1994 il rigore di Baggio a Pasadena chiudeva il Mondiale ’94   di Stefano Ravaglia   “Acceleriamo insieme: il quarto è nostro!”. E’ un caldissimo pomeriggio americano del luglio 1994. I giocatori del Brasile hanno appena vinto il Mondiale e il primo pensiero corre in cielo, ad …

Leggi tutto

Wimbledon story: i tre giorni più lunghi di Isner e Mahut

La più lunga partita della storia del tennis è durata tre giorni: nel 2010 viene fissato un record praticamente imbattibile   di Stefano Ravaglia   Ci cascano tutti: Wimbledon Park. Ma non è quella la fermata corretta della “tube” per arrivare nel tempio del tennis londinese. Bisogna scendere prima, a …

Leggi tutto

Allez les bleus: Francia ’98, la prima volta dei galletti

Il 12 luglio 1998 la Francia saliva sul trono mondiale per la prima volta nella sua storia di Stefano Ravaglia Il primo Mondiale a 32 squadre, il primo Mondiale della Giamaica e l’ultimo di Beppe Bergomi e Roberto Baggio. Francia ’98, aperto da Brasile-Scozia 2-1 il 10 giugno, è anche l’ultimo …

Leggi tutto

Le otto meraviglie di Berlino: quando la Union travolse la Dynamo

Alla “casa dei guardiaboschi” è ancora affisso quel punteggio: 8-0. Nel 2005 la Union Berlino fece a fette gli odiati rivali della Dynamo. di Stefano Ravaglia   L’elmetto giace là, fuori dall’An der Alten Foresterei, lo stadio, rimesso a nuovo, della Union Berlino. Che nello spareggio per salire in Bundesliga, …

Leggi tutto

Germania-Argentina 1990: non fu una notte magica

La più brutta finale della storia dei Mondiali va in scena l’8 luglio 1990 a Roma.   di Stefano Ravaglia   Gianni Brera non sapeva che quelli sarebbero stati i suoi ultimi Mondiali. Al termine del campionato del mondo del 1990, ospitato dall’italia, espresse tutto il suo malumore per una …

Leggi tutto

5 luglio ’82: Paolo Rossi-Brasile 3-2

  L’Italia, dopo tre pareggi con Polonia, Perù e Camerun, si qualifica al girone di semifinale del Mondiale ’82. Davanti due colossi: Argentina e Brasile. Il 5 luglio contro i verdeoro si scatena Paolo Rossi   di Stefano Ravaglia   Non sappiamo quanto sia stato lungo il travaglio della signora …

Leggi tutto

3 luglio 1994: quando Hagi fece piangere l’Argentina

Ottavi del Mondiale americano: senza Maradona, fermato dal doping, l’Argentina saluta anzitempo e un po’ a sorpresa contro una grande Romania guidata dal “fotbalist de rasa”   di Stefano Ravaglia   Oggi, suo figlio è in pratica un suo allievo. Il Viitorul Costanta l’ha fondato lui, Gheorghe Hagi, nel 2009 …

Leggi tutto